'

Guida Vini Basilicata 2012

La casa editrice Edisud Spa, con il contributo di Regione Basilicata, lita di presentare l'edizione digitale della "Guida Vini Basilicata 2012"."Basilicata, un sorso di storia millenaria ..."Con l'Applicazione "Guida Vini Basilicata 2012" avrai sempre a portata di mano, una guida chiara, semplice ed aggiornata.Scaricata l'edizione la prima volta, questa sar totalmente consultabile, anche in assenza di connessione.Possibilit di inserire dei segnalibri, per poi ritrovare facilmente le pagine preferite.INTRODUZIONE:Si allarga la rosa dei degustatori chiamati a confrontarsi su novit e peculiarit del panorama vitivinicolo della regione e a certificare la qualit crescente dei vini lucani. Quest'anno, infatti, la "Guida ai Vini di Basilicata" nasce dal lavoro delle tre associazioni di settore pi autorevoli presenti sul territorio: Assoenologi, Onav e Ais.Un'unica commissione di degustazione, riunita nella sede del Movimento del Turismo del Vino, composta da rappresentanti delle tre realt e coordinate da Assoenologi. Per intere giornate essi hanno analizzato, valutato, commentato e descritto le oltre 100 etichette presentate nel volume. Immutata la modalit dell'esame, eseguito come sempre a partire da bottiglie rigorosamente anonime.Il risultato nelle descrizioni tecniche, una per ogni etichetta, raccontate allo scopo di accompagnare i lettori-consumatori nella scelta del vino ideale per ciascuna occasione. La guida si articola in due sezioni, corrispondenti ad altrettanti territori di produzione: Vulture e Sassi. Ogni sezione contiene brevi e interessanti descrizioni dei vitigni caratteristici, delle tradizioni enologiche locali, dei paesaggi, della composizione del territorio. Sono indicate quindi le eccellenze agricole a dop e igp e i piatti della gastronomia tipica.In questa guida, quindi, gli appassionati, hanno l'opportunit di conoscere a fondo le realt produttive e di osservare da vicino l'evoluzione delle aziende lucane che, di anno in anno, continuano a migliorarsi dal punto di vista qualitativo, con costanza e dedizione. A testimonianza dell'importante lavoro svolto in vigna vi un +15% di eccellenze, assegnate ai vini pi entusiasmanti. Una crescita cha ha interessato tutte le aree produttive della regione, premiando tanto i produttori del pi celebre e blasonato Aglianco, quanto i vitivinicoltori che hanno puntato sulla valorizzazione di vitigni cosiddetti internazionali, presenti ormai in Basilicata da decenni e che qui hanno trovato le condizioni per esprimersi su ottimi livelli qualitativi.CREDITI:Direttore responsabile: Giuseppe De TomasoDirettore: Carlo BollinoProgetto grafico, archivio fotografico e coordinamento: Tirsomedia - BariPresidente della Commissione di degustazione: Leonardo Palumbo - Presidente Assoenologi Puglia, Basilicata e CalabriaDegustatori:per Assoenologi: Briglia Antonella, Soleti Francesco, Briola Gerardo, Leone Giuseppe, Palmisano Santeper Onav: Patrizia Giaquinto, Facciuto Antonietta, Enzo Scivettiper Ais: Francesco CampioneLa chiusura dei testi avvenuta il 30 ottobre 2011.
PriceUSD3.99
LicensePurchase
File Size698.89 kB
Version1.0.1
Operating System iOS
System RequirementsCompatible with: ipadwifi, ipadwifi, ipad3g, ipad3g, ipad2wifi, ipad2wifi, ipad23g, ipad23g, ipadthirdgen, ipadthirdgen, ipadthirdgen4g, ipadthirdgen4g, ipadfourthgen, ipadfourthgen, ipadfourthgen4g, ipadfourthgen4g, ipadmini, ipadmini, ipadmini4g, ipadmini4g